mercoledì 2 novembre 2011

PULIZIE DI PRIMAVERA ESTATE AUTUNNO INVERNO


Ciao!
In questo post vorrei  riassumere tutti i suggerimenti che ho raccolto in questo periodo di tempo riguardo alla pulizia della casa.
Ovviamente detersivi e disinfettanti sono altamente tossici ed inoltre vi arrivano a casa in contenitori di plastica che dovrete buttare ancora funzionanti, per doverne poi ricomprare un nuovo, UGUALE. Se lo faceste con delle scarpe  o una macchina vi prenderebbero tutti in giro.
Non vi fidate di tutti iprodotti con scritto OGRANIC, NATURAL, ECO , GREEEN, spesso sono solo manovre di marketing e hano poco a che fare con la protezione dell’ambiente.
La cosa interessante è che moltissimi dei prodotti che abbiamo a casa per pulire e rendere piacevole l’ambiente dove di fatto spendiamo molto del nostro tempo sono pericolosi per la nostra stessa salute.
 Vi sogguerisco un paio di cose , semplci, economiche ed efficaci.

ü  Borace, è un minerale naturale che ha proprietà disinfettanti, perfetto per la biancheria e per pulire la cucina.
ü  Bicarbonato di sodio:  
§  per lavarsi i capelli diluire due cucchiaini in acqua calda, mescolare e utilizzare come     shampoo;
§  per lavarsi I denti, mettere un po’ di bicarbonate sullo spazzolino e utilizzare come un dentifricio ( estremamente sbiancoante)
§  per pulire pentole e padelle incrostate lasciare in ammollo in acqua calda con due cucchiai di bicarbonato per un’ ora e poi passare la spugna;
§  pulire frigo e forno con una soluzione di tre cucchiai in mezza tazza d’acqua;
§  rimuovere la muffa dalla doccia ed il calcare dai lavandini con una soluzione di acqua calda e bicarbonate ed utilizzare un vecchio spazzolino;
§  pulire elettrodomoestici e mobili ( non in legno con un po’ di bicarbonate su uno straccio bagnato;
§  Assorbi odori in scarpeiera: lasciare puro in un contenitore aperto, cambiare frequentemente
§  Limone e bicarbonato di sodio sono un’ottima combinazione disinfettante, frizza che è un piacere,  io uso questo composto per pulire e disinfettare i taglieri una volta alla settimana

ü  Aceto: è uno dei detergenti migliori  rimuove l’unto e deodora usare l’aceto bianco.
§  Rimuove il calcare da lavandini e rubinetti; ( anche il Succo di Limone funziona sul calcare); lavare le finestre  con acqua e aceto mescolati in uno spruzzino e passare un vecchio giornale se l’inchiostro vi rimane sulle mani il giornale non è abbastanza vecchio.
§  Per pulire il gabinetto, se le macchie sono resistenti utilizzare un po’ di bicarbonate sulle macchie e poi far colare l’aceto, ci sara una piccolo reazione che produrrà delle bolle.

ü  Acqua tonica  speciale per rimuovere le macchie dai tappeti
ü  Olio di oliva  perfetto per pulire I mobili in legno mescolate limone, acqua e olio di oliva ( provater con un cucchiao di ogni ingredient per cominciare) e applicate il liquido su un panno asciutto, funziona come una cera.
Per macchie di vino, e caffè versare il bicarbonato di sodio direttamente sulla macchia e strofinate. Per le macchie più insistent provare la farina di mais.
Per le macchie di sangue eliminatele con dell’acqua ossigenata.
Come detersivo piatti provate la ricetta che ho postato precedentemente sul mio blog.

Tenete presente che queste soluzioni essendo naturali richiedono un po’ più sforzo dei detersivi chimici, ma considerate gli sforzi extra come una palestra gratuita.

:) :) :)

Nessun commento:

Posta un commento