lunedì 10 settembre 2012

essiccatore ad energia solare




Io e Christophe siamo rimasti a casa durante le festivita’ della fine del Ramadan. con una Kuala Lumpur deserta, mezzi di trasporto ridotti e pioggia torrenziale.

Chiusi in casa avevamo solo due soluzioni:
iniziare un torneo professionale di Uno o metterci a costruire qualcosa.

Da un  di tempo stavo cercando in Internet come costruire essiccatori con pannelli solari ed ho trovato questo video su you tube. http://www.youtube.com/watch?v=XgWWeBxfD18&feature=share&list=PL423EC34E15B4D191

Ma noi siamo zingari e non sappiamo mai quando ce ne andremo e non avevamo voglia di investire in materiali e attrezzi per costruire uno scatolone del genere
Quindi ci siamo dato al low cost.
 Eccolo: 








 abbiamo utilizzato :

uno scatolone,
della carta nera per il fondo in modo da attirare il calore,
della vecchia stoffa per mantanere le rpese d’aria aperte ma allo stesso tempo evitare che entrassero i moscerini
dell’alluminio
dello scotch
e della pellicola.

 Lo scatolone e’ grande abbastanza per conenere la grigia del nostro forno e quindi non abbiamo dovuto comprare assolutamente niente. 
 Funziona!!!!

 Raggiunge una temperatura superiore ai 60 gradi in pochissimo tempo
 Ideale per seccare pomodori, zucchine e frutta!
In Malesia poi  il sole c’e sempre tutto l’anno !

                                                         Ecco i risultati!!!





Nessun commento:

Posta un commento